Immatricolazioni all'Università, ecco i dati: in un anno 1.116 iscritti in più

Sono 10.006 gli iscritti all'anno accademico 2019-2020: registrato un incremento del 13% rispetto ad un anno fa e del 30% rispetto al 2015-2016. Il rettore Micari: "Numeri positivi frutto delle politiche strategiche sulla didattica e sulla formazione messe in atto dall'Ateneo"

Nel giro di un anno 1.116 iscritti in più. I dati sulle nuove immatricolazioni all'Università confermano il trend di crescita degli ultimi anni con un incremento del 13% rispetto all'anno accademico 2018-2019 (quando erano 8.890) e del 30% rispetto al 2015-2016.

I nuovi iscritti ai corsi di laurea triennali e a ciclo unico ammontano a 10.006: dato destinato a salire in quanto è ancora possibile immatricolarsi con mora ai corsi di laurea a numero aperto fino al 24 dicembre. L’analisi dei dati evidenzia in particolare una significativa crescita di nuove matricole per i corsi dell’area delle Scienze umane e del patrimonio culturale (+20%) e dei corsi dell’area Politecnica (+18%). Si rileva una crescita più contenuta ma significativa nei corsi dell’area delle Scienze di base ed applicate (+4%).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Questo traguardo ripaga l’impegno profuso a favore dell’introduzione di percorsi didattici che soddisfano le nuove esigenze del mercato del lavoro, costituendo una via di contatto con le imprese, oltre che lo sforzo compiuto per eliminare il numero programmato in molti corsi, garantendo il più possibile l'accesso - commenta il rettore Fabrizio Micari - I dati, in continua e forte crescita, confermano la positiva risposta alle politiche strategiche sulla didattica e sulla formazione messe in atto dall’Ateneo. I risultati sono motivo di forte soddisfazione anche perché sottolineano la qualità della nostra Università e il valore del rapporto con la città, stimolando ulteriormente le caratteristiche e le potenzialità culturali, sociali ed economiche di Palermo Città Universitaria. Ai nostri numerosi nuovi iscritti va il mio più cordiale e affettuoso benvenuto. Ad Unipa troveranno un ambiente ideale, vivace e denso di cultura, di istruzione, di ricerca ma anche e soprattutto di grande accoglienza".

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Moggi: "Padre Pio è apparso in sogno a una signora di Palermo e ha fatto una profezia su di me"

  • Va in ospedale per sospetta congiuntivite, due giorni dopo 30enne trovato morto in casa

  • Coronavirus, in Sicilia sospeso l'avvio della stagione balneare

  • Un cerotto contro il Covid-19: il vaccino scoperto dagli scienziati Usa gemellati con Palermo

  • Coronavirus, positivo anche primario dell’ospedale Villa Sofia: è ricoverato al Cervello

Torna su
PalermoToday è in caricamento