Università, Antonino Giarratano nominato prorettore ai rapporti col Policlinico

E' docente ordinario di Anestesiologia presso la Scuola di Medicina e Chirurgia di Unipa e, tra gli altri incarichi, è direttore della Scuola di specializzazione in Anestesia Rianimazione Terapia Intensiva e del Dolore e presidente eletto della Società scientifica nazionale per il mandato 2021-2024

Antonino Giarratano

Il professore Antonino Giarratano dell'Università di Palermo è stato nominato prorettore ai rapporti col Policlinico.“Sono molto contento di questa nomina, arrivata in un momento importante che coincide con quella del commissario straordinario Alessandro Caltagirone – commenta il rettore Fabrizio Micari – Sono certo che con le sue capacità progettuali, la sua indiscutibile competenza, la sua tenacia e la sua grinta Giarratano darà un contributo fondamentale per il potenziamento del Policlinico”.
 
Giarratano è professore ordinario di Anestesiologia presso la Scuola di Medicina e Chirurgia di Unipa, direttore della Scuola di specializzazione in Anestesia Rianimazione Terapia Intensiva e del Dolore e presidente eletto della Società scientifica nazionale (SIAARTI) per il mandato 2021-2024. È direttore del dipartimento di Emergenza Urgenza Auop Giaccone, direttore Uoc Anestesia e Rianimazione e Terapia del Dolore Aou Policlinico Giaccone, responsabile sezione Anestesiologia dipartimento DiCHirOns Università. È inoltre componente del coordinamento regionale Terapia del Dolore e Cure Palliative dell'assessorato alla Salute della Regione, del coordinamento regionale assessorato Regione Sicilia Rete Emergenza Territoriale e Ospedaliera, della commissione ministero della Salute Reti Terapia del Dolore e Cure Palliative, della commissione Scientifica Idoneità Nazionale (2019-2021) ANVUR-Miur, e del comitato tecnico scientifico Emergenza Covid-19 della Regione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • Coronavirus, divieto di spostamenti tra regioni valido anche per quelle in area gialla

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Annientata la Cupola di Cosa nostra: arrivano 46 condanne, inflitti oltre 4 secoli di carcere

Torna su
PalermoToday è in caricamento