rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca

Il professore Rosario Di Lorenzo eletto presidente dell’Accademia italiana della Vite e del Vino

L’accademia, fondata nel 1949 ed eretta ad Ente Morale nel 1952, è il più prestigioso sodalizio italiano dedicato alla viticoltura e all’enologia ed annovera oltre 400 componenti, che a vario titolo operano nel settore

Il professore Rosario Di Lorenzo, ordinario di Viticoltura del dipartimento Saaf (Scienze Agrarie, Alimentari e Forestali) dell’Università degli Studi di Palermo, è stato eletto presidente dell’Accademia italiana della vite e del vino, per il periodo 2023-2026.

L’accademia, fondata nel 1949 ed eretta ad Ente Morale nel 1952, è il più prestigioso sodalizio italiano dedicato alla viticoltura e all’enologia ed annovera oltre 400 componenti, che a vario titolo operano nel settore.

Il professore Lorenzo coordina da circa un ventennio il gruppo di ricerca di Viticoltura del Saaf. Già coordinatore del corso di studio in Viticoltura ed Enologia e direttore di istituti universitari e di dipartimento, attualmente ricopre anche il ruolo di presidente della sezione Sud-Ovest dell’accademia dei Georgofili ed è docente nel corso di laurea magistrale InterAteneo in Scienze Viticole ed Enologiche.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il professore Rosario Di Lorenzo eletto presidente dell’Accademia italiana della Vite e del Vino

PalermoToday è in caricamento