rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca

Un ristorante etnico per dare lavoro a migranti, a coop palermitana premio Unicredit

Il progetto "Curcuma&Cannella" della cooperativa "Libera...mente", che gestisce servizi socio assistenziali ed educativi, è tra i vincitori del bando UniCredit Carta E "Strategie di coesione sociale per i giovani"

C'è anche un'organizzazione no profit palermitana tra le realtà premiate da Unicredit Foundation nell'ambito della settima edizione nazionale del bando Unicredit Carta E "Strategie di coesione sociale per i giovani". I vincitori hanno ottenuto un contributo pari a 42.500 euro a ciascuno per progetti innovativi a favore dell'occupazione giovanile in Italia.

Premiato il progetto "Curcuma&Cannella" della cooperativa palermitana "Libera...mente", che gestisce servizi socio assistenziali ed educativi. "È un impresa - si legge in una nota - in costante evoluzione che mira a promuove benessere sostenibile e sviluppare legami col territorio. Al centro della propria mission è l'attenzione alla specializzazione, all'innovazione, alla qualità dell'intervento e al coinvolgimento attivo degli utenti e dei cittadini. Il progetto mira ad avviare al lavoro nei tre anni 5 lavoratori migranti e 10 minori provenienti dalle comunità alloggio. Il progetto è basato su solidi rapporti con la comunità migrante locale, con lo scopo di gestire un ristorante etnico nel cuore di Palermo. Il carattere innovativo è dato dal suo modello di sostenibilità, basato sull'economia solidale e dalla ricerca di prodotti del territorio da valorizzare. Inoltre il progetto fornirà ai lavoratori le competenze linguistiche e tecniche necessarie a lavorare, mirando a favorire la diffusione della cultura della legalità. Prevista anche creazione di una serie di eventi e attività online: degustazioni, corsi di cucina, contest fotografici e culinari, attività di storytelling".

I fondi sono messi a disposizione grazie a UniCreditCard Flexia Classic Etica, la carta di credito che, senza alcun costo aggiuntivo per il titolare, destina il 2 per mille di ogni spesa effettuata a un fondo indirizzato a iniziative e progetti di solidarietà. Dal 2011 a oggi, Unicredit Carta E ha sostenuto con circa 3,5 milioni di euro oltre 50 progetti sul territorio nazionale riguardanti soprattutto due ambiti di intervento: il supporto all'imprenditorialità sociale e all’occupazione dei giovani e il sostegno alle persone anziane in condizione di disagio economico, sociale o sanitario. Anche quest’anno, i vincitori sono stati selezionati da una giuria di esperti, coordinata da Unicredit Foundation in collaborazione con Make a Cube 3 , primo incubatore certificato e acceleratore in Italia specializzato in imprese ad alto valore sociale, ambientale e culturale, che ha valutato più di 80 proposte pervenute attraverso la piattaforma IdeaTRE60 promossa dalla Fondazione Italiana Accenture, partner tecnico del bando.

Ogni progetto sarà sottoposto a un periodo di incubazione: una fase di accompagnamento allo sviluppo imprenditoriale, con l’obiettivo di entrare nel mercato con un corpo solido, capace di produrre utili economici e valore sociale. Seguiranno altri diciotto mesi di follow up, con verifiche costanti ogni sei mesi per valutare l’andamento delle iniziative. La caratteristica principale di tale fase di incubazione è proprio accompagnare queste realtà con le competenze necessarie per il tempo utile al loro consolidamento. Lo scopo finale, infatti, è la sostenibilità dei progetti nel tempo anche per garantire stabilità ai posti di lavoro creati.

Questi i progetti vincitori:
- Curcuma&Cannella, coop Libera...Mente Palermo;
- Spes Convivio 
Gruppo Spes - Società Cooperativa Sociale Impresa Sociale
Torino;
- Lo studio che dà Lavoro
Cooperativa Sociale Casa Dello Studente
Bergamo;
- "MMC" MediMovieCare
Nuovi centri di aggregazione e cura per anziani; giovani in cure post ricovero
Associazione Medicinema Italia Onlus
Milano;
- Centro Servizi Welfare
Un nuovo modello di welfare locale
Sol.Co. Verona – società cooperativa sociale consortile
Verona;
- Needo
L'asilo che non c'era
Modena;
- Vivere e Lavorare nel Parco
Supporto all'occupazione giovanile per il recupero del Parco
Rossella Casini - Società Cooperativa Sociale
Grosseto;
- CSI ACADEMY
G.P.S.S. Giovani per la promozione sociale e sportiva
Centro Sportivo Italiano - Presidenza Nazionale
Roma;
-Albergo etico - Progetto Download
Lavoro e inclusione sociale
Cooperativa sociale Download
Roma;
- Accademia sociale dell'orecchietta
Associazione di promozione sociale Kreattiva
Bari

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un ristorante etnico per dare lavoro a migranti, a coop palermitana premio Unicredit

PalermoToday è in caricamento