rotate-mobile
Cronaca

Unicef e G7, 100 barchette di carta approdano a Sant'Erasmo

Volontari, studenti e giovani rifugiati protagonisti di un evento simbolico in vista del summit delle principali economie avanzate a Taormina

In vista del G7 di Taormina, il prossimo 25 maggio, sulla spiaggia di Sant'Erasmo, l’Unicef realizzerà un evento simbolico: centinaia di barchette di carta cercheranno di raggiungere la terra, proprio a sottolineare le fragili imbarcazioni su cui tanti bambini e ragazzi migranti e rifugiati soli sono costretti a viaggiare, rischiando la vita per fuggire da guerre, violenze e abusi. Protagonisti dell’iniziativa i tanti studenti, volontari e alcuni ragazzi migranti e rifugiati dei centri di accoglienza in Sicilia. Durante l’evento Pietro Bartolo, medico di Lampedusa, verrà nominato Goodwill Ambassador dell’Unicef Italia.

All'evento parteciperanno: Justin Forsyth, Vice Direttore generale Unicef; Angelino Alfano, Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (tbc); Leoluca Orlando, sindaco; Gaetano Martinez, guardia costiera – corpo delle capitanerie di porto, GWA Unicef Italia Paolo Rozera, Direttore Generale Unicef Italia, oltre ai volontari Unicef, studenti di Palermo, ragazzi migranti ospiti dei centri di prima e seconda accoglienza
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unicef e G7, 100 barchette di carta approdano a Sant'Erasmo

PalermoToday è in caricamento