rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Cronaca Calatafimi

Udu Palermo: "Parteciperemo all'inaugurazione dell'anno accademico, ma chiediamo risposte a ministro Bernini"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Udu Palermo: "Parteciperemo all'inaugurazione dell'anno accademico, ma chiediamo alla Ministra Bernini delle risposte sul finanziamento dell'università italiane e della ricerca e maggiore attenzione al benessere psicologico degli studenti universitari". Giovedì 23 febbraio si svolgerà l'inaugurazione dell'anno accademico 22/23 dell'Università degli Studi Palermo presso l'Aula Magna del Dipartimento di Ingegneria alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e della Presidente della Commissione Europea Ursula Von Der Leyen e della Ministra all'Università e alla Ricerca Anna Maria Bernini.

"Anche i rappresentanti degli studenti e delle studentesse parteciperanno - dichiara Irene Ferrara, Senatrice Accademica di UniPa - all'inaugurazione dell'anno accademico organizzata dall'Università degli Studi di Palermo. La partecipazione di due figure politiche importanti come il Presidente della Repubblica e la Presidente della Commissione Europea è una grande vanto per l'ateneo palermitano di cui possiamo essere fieri. Ovviamente, questo non toglie l'attenzione ai tanti problemi che oggi l'ateneo di Palermo ha ancora, ma che insieme alla collaborazione della governance di impegneremo a risolvere per il bene degli studenti e delle studentesse. Tenendo alta l’attenzione - conclude Irene Ferrara - sugli ultimi tragici avvenimenti che stanno colpendo la nostra generazione e il nostro benessere psicologico".

"Anche come Udu Palermo parteciperemo all'inaugurazione- dichiara Valerio Quagliano, Coordinatore dell'Udu Palermo- con i nostri rappresentanti in Senato Accademico, Comitato per lo Sport Universitario e nei Consigli di Dipartimento. Inoltre, la presenza del Ministro dell'Università e della Ricerca Bernini - conclude Quagliano - ci da l'opportunità di dire, in merito a delle sue ultime dichiarazioni, che la fuga dei cervelli non va implementata come lei sostiene, ma va limitata finanziando la ricerca e il sistema universitario, per dare le opportunità che si trovano all'estero, anche nel nostro paese partendo eliminando il divario tra gli atenei del nord e del sud Italia."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Udu Palermo: "Parteciperemo all'inaugurazione dell'anno accademico, ma chiediamo risposte a ministro Bernini"

PalermoToday è in caricamento