Cronaca

Piccioni morti pendono dal soffitto a Villa Sofia, la Lipu alla direzione: "Vanno rimossi"

La rete posta a protezione della struttura, secondo i volontari, andrebbe sostituita: le maglie sono larghe quindi gli uccelli entrano ma non riescono più ad uscire

Piccioni e rapaci morti penzolano da un tetto dell'Ospedale Villa Sofia. La denuncia arriva dalla Lipu che ha scritto alla direzione per chiedere di rimuovere le carcasse e sostituire la rete posta per impedire l'accesso degli ucelli nella struttura. "Il piccione è una specie invasiva -spiega la Lipu - e mettere delle reti per evitare che possano entrare in ospedale è normale. Il problema è che diversi volatili sono rimasti intrappolati e, ormai morti, penzolavano col vento". 

Giunti sul posto, i volontari hanno riscontrato anche la presenza addirittura di un esemplare morto di Gheppio (Falco tinnunculus) con le ali imbrigliate nella rete. Il gheppio è un rapace di piccole dimensioni che frequenta e nidifica ormai in città, una specie protetta dalla legge e da direttive comunitarie. "La rete versa in cattivo stato, infatti presenta diversi buchi e strappi. Evidentemente gli uccelli riescono ad entrare ma, una volta dentro, non sono più capaci di ritrovare la via d’uscita. Inoltre è trasparente e invisibile ai volatili che, nel sopraggiungere dell’oscurità, vi vanno a sbattere ferendosi e rimanendo imbrigliati fino alla morte per agonia, essendo anche a maglie molto larghe".

La Lipu chiede quindi alla direzione dell’ospedale di Villa Sofia e per conoscenza al distaccamento forestale di Palermo Falde la sostituzione della rete "con una di colore verde e a maglie molto più strette, in modo che tali spiacevoli incidenti non possano più accadere". 

“Essendo ormai avviato il periodo di nidificazione degli uccelli -  dichiara Giovanni Cumbo, delegato della Lipu di Palermo - altri piccioni tenteranno di entrare per fare il nido all’interno nei cornicioni coperti dalla rete. Per questo motivo chiediamo la sostituzione della rete nel più breve tempo possibile. Ricordiamo che, nel caso si trovassero nidi attivi, in periodo di nidificazione è vietato per legge rimuoverli”.
 


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piccioni morti pendono dal soffitto a Villa Sofia, la Lipu alla direzione: "Vanno rimossi"

PalermoToday è in caricamento