rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Cefalù

Dispersi nel bosco di Gibilmanna, turisti olandesi ritrovati grazie alla geolocalizzazione

I due ragazzi - 41 anni lei e 37 anni lui - erano partiti ieri mattina da Catania per fare una gita. Nel tardo pomeriggio di ieri hanno lanciato l'allarme perché non riuscivano a trovare la strada di ritorno. In nottata sono stati individuati dai vigili del fuoco

Sono stati ritrovati i due turisti olandesi dispersi nel bosco di Gibilmanna, in territorio di Cefalù. I due ragazzi - 41 anni lei e 37 anni lui - erano partiti ieri mattina da Catania, dove alloggiavano, per fare una gita. Nel tardo pomeriggio hanno lanciato l'allarme perché non riuscivano a trovare la strada di ritorno.

Grazie alla geolocalizzazione, i vigili del fuoco con il nucleo speleologico li hanno rintracciati in nottata. Alla fine per i due turisti, affidati alle cure del 118, solo tanta paura e nulla più. L'intervento delle squadre di soccorso ha permesso alla coppia di proseguire il loro viaggio in Sicilia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dispersi nel bosco di Gibilmanna, turisti olandesi ritrovati grazie alla geolocalizzazione

PalermoToday è in caricamento