"Vola a Palermo" e ottieni una notte gratis in hotel, già 53 le strutture che hanno aderito

L'idea è di Federalberghi Palermo, in collaborazione con Gesap e la Città metropolitana. L’iniziativa, che continuerà per tutto il 2020, è aperta a tutte le strutture ricettive iscritte al registro delle imprese

Sono già 53 le strutture alberghiere che hanno aderito all'iniziativa “Fly to Palermo, book 4 nights, get 1 night free”, la promozione per incentivare e sviluppare il turismo sul territorio palermitano ideata da Federalberghi Palermo, in collaborazione con Gesap, la società di gestione dell’aeroporto Falcone Borsellino, e la Città metropolitana di Palermo.

L’iniziativa, che continuerà per tutto il 2020,  è aperta a tutte le strutture ricettive iscritte al registro delle imprese - che potranno partecipare scrivendo a palermo@federalberghi.it - e destinata ai passeggeri in arrivo all’aeroporto di Palermo con un volo di qualsiasi compagnia aerea. 

VIDEO | "Vola a Palermo", una notte gratis in hotel per chi ne prenota quattro

Al momento hanno aderito 53 strutture ricettive di Palermo e provincia, ma le iscrizioni continuano a crescere e già manifestano interesse albergatori di altre province siciliane. I viaggiatori che prenoteranno quattro notti presso una struttura convenzionata ne pagheranno solo tre, una notte sarà gratis, grazie al biglietto aereo, che rappresenta il passepartout dell’iniziativa. 

Per turisti e le agenzie di viaggi che vorranno usufruire dell’offerta, basterà collegarsi al sito dell’aeroporto di Palermo (aeroportodipalermo.it) e cliccare sul banner dell’offerta. Si aprirà una finestra dove inserire nome e cognome, il canale cui si arrivati all’offerta (attraverso il sito dell’aeroporto/agenzia di viaggi/welcome desk), il numero della carta di imbarco. Cliccando su “procedi”, si aprirà la pagina con le strutture aderenti all’iniziativa, suddivise per stelle, località e tipologia (alberghi, B/B, case vacanza, appartamenti, ostelli). Il viaggiatore dovrà solo scegliere la struttura che più gli piace e cliccare sul link indicato per effettuare la prenotazione. La carta di imbarco dovrà poi essere esibita al personale della struttura ricettiva. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento