Cronaca

"Insieme per promuovere cultura, turismo e formazione": intesa tra Università e Gesap

La società di gestione dell'aeroporto predisporrà un desk di accoglienza con materiale riguardante l'offerta formativa e le altre iniziative proposte dall'ateneo. Inoltre metterà a disposizioni spazi per svolgere esercitazioni, seminari e attività rivolte agli studenti

"Creare percorsi professionali per gli studenti e i laureati dell'Università di Palermo in ambito tecnico-progettuale, economico-manageriale, culturale, turistico e formativo". È lo scopo dell'intesa firmata stamani del rettore Fabrizio Micari e del presidente della Gesap spa Fabio Giambrone. Si vuole così intensificare le forme di collaborazione e lo scambio dell’esperienze formative tra due dei principali attori del sistema metropolitano.
 
“L’attrattività di un ateneo dipende anche dall’attrattività e dalla capacità di accoglienza della Città - dice Micari - L’accordo di oggi prosegue in questa direzione e nel consolidare il percorso di integrazione nell’area metropolitana collaborando con i suoi principali attori. L’obiettivo comune è quello di puntare sulla diffusione della cultura del territorio, anche nell’ottica dell’internazionalizzazione, ambito in cui il nostro Ateneo sta ottenendo ottimi risultati. L’Università di Palermo pertanto continua a essere parte integrante del progetto avviato nella nostra Città e che ha portato i riconoscimenti Unesco, e quelli di Capitale Italiana dei Giovani 2017 e di Capitale Italiana della Cultura 2018".
 
“Nella nostra regione c’è un’accresciuta domanda di mobilità che ha particolare rilevanza per i nostri giovani - afferma il prorettore Vicario Fabio Mazzola - L’Università di Palermo è consapevole dell’importanza del nodo aeroportuale non soltanto per l’ interazione con altri nodi nazionali e internazionali ma anche come agente di sviluppo dell’intera città. In tal senso verranno potenziati i tirocini curriculari ed extracurriculari e i nostri laureati potranno collaborare con Gesap nell’ambito della progettazione e della pianificazione  del sistema socio-economico dell’area metropolitana”.
 
La Gesap predisporrà un desk di accoglienza nel settore arrivi dell'aeroporto con materiale divulgativo riguardante l'offerta formativa e le altre iniziative proposte dall'Università. Inoltre metterà a disposizioni spazi per svolgere esercitazioni, seminari e attività formative sul campo rivolte agli studenti.

 
“La convenzione punta a rendere protagonisti gli studenti dell’Ateneo palermitano nell’ambito dei settori che riguardano principalmente il turismo, la cultura e le nuove tecnologie nel campo delle informazioni ai passeggeri - commentano Fabio Giambrone e Giuseppe Mistretta, Presidente e Ad della Gesap, la società di gestione dell’aeroporto di Palermo Falcone Borsellino - L’aeroporto vuole essere un luogo sempre più smart e accessibile a tutti; il nostro passeggero deve poter assistere all’anteprima di ciò che poi troverà sul territorio. Per questo motivo già da tempo, abbiamo accolto all’interno delle aree imbarchi mostre fotografiche e reperti museali. Un modo per testimoniare la grande potenzialità dell’offerta culturale che offre il territorio palermitano”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Insieme per promuovere cultura, turismo e formazione": intesa tra Università e Gesap

PalermoToday è in caricamento