Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

“Tumore causato dall'uranio”, muore caporal maggiore palermitano

L'annuncio è del presidente Anavafaf sul sito vittimeuranio.com. Angelo Mazzola per 10 anni ha eseguito missioni di pace in vari paesi a partire dai Balcani. "2.536 i casi segnalati"

Le chiamano morti silenziose. Perché non fanno rumore, anche se forse ci sarebbe molto di cui parlare. Poche righe scritte sul sito vittimeuranio.com da “Falco Accame”, presidente dell’Anavafaf (un'associazione che assiste i familiari delle vittime arruolate nelle forze armate): “E’ morto ieri a Palermo il Caporal Maggiore Angelo Mazzola, guastatore dell’Esercito, che da 10 anni ha eseguito missioni di pace in vari paesi stranieri a partire dai Balcani. Ha operato purtroppo senza misure di protezione. Lascia la moglie e un bambino di 5 anni. E’ morto dopo essere stato ricoverato all’ospedale della Maddalena. Il militare era affetto da un tumore al fegato che poi si è esteso ad altri organi. L’Anavafaf esprime il suo più profondo cordoglio alla famiglia”.

Una denuncia sui tanti casi di morti a causa di possibile contaminazione da uranio impoverito. “Ora ha inizio l’iter per i risarcimenti in una situazione assai preoccupante – continua Accame - perché vi sono oltre 400 casi in attesa di risposte sugli indennizzi. 2.536 casi furono segnalati dalla Sanità Militare nel 2007 alla Commissione Uranio impoverito del Senato. L’Anavafaf non può non rilevare la trascuratezza esistente nei riguardi dei “nostri ragazzi”. Così come a volte vengono chiamati i nostri militari. Nessuna responsabilità è mai stata ammessa circa la mancata adozione di misure di protezione. C’è da aggiungere – conclude il presidente di Anavafaf - che la morte tra tante sofferenze per malattia contratta da uranio impoverito di un militare che ha preso parte per 10 anni a missioni di pace, passa del tutto ignorata a differenza di quanto accade per altri militari che magari sono morti per esplosione di un ordigno sempre nello svolgimento degli stessi compiti. E’ inaccettabile una tale differenza di trattamento tra militari ignorati e militari onorati. Purtroppo le ragioni sono facilmente intuibili.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Tumore causato dall'uranio”, muore caporal maggiore palermitano

PalermoToday è in caricamento