Tumore alla mammella, camper della prevenzione fa tappa a Ustica

In due giorni, sono state 78 le mammografie effettuate ad altrettante donne rientranti nella fascia screening: età da 50 a 69 anni di età. Gli esami sono stati effettuati nel pieno rispetto delle misure anti-Covid

L’attività degli screening oncologici dell’Asp di Palermo prosegue raggiungendo anche gli utenti che hanno maggiori difficoltà a recarsi nelle strutture cittadine dell’Azienda sanitaria.  

Il camper della prevenzione del tumore alla mammella ha fatto tappa nell’Isola di Ustica dove, in due giorni, sono state 78 le mammografie effettuate ad altrettante donne rientranti nella fascia screening: età da 50 a 69 anni di età. Gli esami sono stati effettuati nel pieno rispetto delle misure anti-Covid, ad iniziare dalla sanificazione del mezzo mobile dopo ogni esame.

Nei locali del Poliambulatorio dell’Asp ad Ustica sono state, invece, 32 le prestazioni assicurate nell’ambito dello screening del cervicocarcinoma (7 paptest, 15 HPV e 10 consulenze), attività quest’ultima che verrà, comunque, garantita anche attraverso una ginecologa che due volte al mese si recherà nell’Isola.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento