Cronaca Libertà / Via della Libertà

"Faccio volontariato allo Zen, mi aiuti?" e poi mette a segno rapine e scippi: arrestato

Ai domiciliari un 29enne, che avvicinava le vittime all'interno del Giardino Inglese dicendo di essere impegnato in attività sociali. In appena sei mesi avrebbe compiuto sette truffe aggravate, una rapina, due scippi e una tentata estorsione

In appena sei mesi avrebbe realizzato sette truffe aggravate, una rapina, due scippi e una tentata estorsione. Adesso per un 29enne palermitano, già noto alle forze dell'ordine, è scattato l'arresto per reati contro il patrimonio, anche a danno di minori. Dalle indagini portate avanti dai carabinieri è emerso che avvicinava le sue vittime al Giardino Inglese. Dopo aver carpito la loro fiducia, spacciandosi come un operatore di associazioni impegnate nel volontariato allo Zen, metteva assegno gli scippi e le rapine. In un caso avrebbe anche minacciato pesantemente una donna tentando di estorcerle dei soldi, non riuscendo però nell'intento. Adesso per il 29enne sono scattati i domiciliari.

 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Faccio volontariato allo Zen, mi aiuti?" e poi mette a segno rapine e scippi: arrestato

PalermoToday è in caricamento