menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Viaggio in Canada, condannato per truffa capo del Parco delle Madonie

Una missione di tre giorni per la sponsorizzazione di prodotti madoniti: la Camera di commercio italiana in Canada anticipò le spese - 47 mila e 900 euro per le fatture emesse durante il viaggio - senza mai ricevere il corrispettivo dall'assessorato regionale

Un anno e dieci mesi di interdizione dai pubblici uffici. Bufera sul presidente dell'Ente Parco Madonie Angelo Pizzuto, condannato per truffa dal gup del Tribunale di Termini Imerese. La vicenda risale al settembre 2011 ed è legata ad un viaggio in Canada di una delegazione, per la sponsorizzazione di prodotti madoniti, senza alcun impegno di spesa (secondo l'accusa) da parte della Regione. 

All'epoca Angelo Pizzuto era il vicecapo di gabinetto dell'assessorato regionale all'Ambiente e al Territorio. Il viaggio durò tre giorni: la Camera di commercio italiana in Canada anticipò le spese - 47 mila e 900 euro per le fatture emesse durante il viaggio - senza mai ricevere il corrispettivo dall'assessorato. L'ente quindi avanzò la richiesta di pagamento delle fatture alla Regione siciliana e Crocetta, nel 2012, presentò un esposto in Procura. Pizzuto aveva assicurato - attraverso alcune mail - che la missione sarebbe stata finanziata dall'assessorato senza alcun impegno di spesa ufficiale da parte dell'amministrazione. "Prenderemo provvedimenti - disse Crocetta -. Per quanto ci riguarda noi non pagheremo alcuna obbligazione, non c'è alcun impegno di spesa. Intanto non paghiamo, poi si vede". 

"Mi auguro che Angelo Pizzuto faccia un passo indietro e si dimetta dalla presidenza del Parco - dice Magda Culotta, sindaco di Pollina e deputato del Pd, commentando la condanna in primo grado per truffa -. È un atto dovuto a tutela dei Comuni che rappresenta, che gli permetterà di rispondere con serenità ai fatti che gli vengono contestati".

Quando scoppiò il caso Angelo Pizzuto si difese delle accuse lanciate dal presidente Crocetta: "E' una notizia totalmente falsa - disse - e priva di ogni fondamento: non mi sono mai recato in Canada nè in questa nè in nessuna altra occasione. Mi trovavo regolarmente al lavoro in assessorato come peraltro verificabile dal badge di ingresso".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento