Cronaca

Intascate pensioni per 115 mila euro Denunciate tre donne di Cinisi

Hanno percepito indebitamente per 6 anni il denaro di residenti negli Stati Uniti. La truffa ai danni dell'Inps è stata scoperta dalla guardia di finanza di Partinico

La guardia di finanza scopre truffa all'Inps

Hanno percepito per anni pensioni di residenti all’estero per un totale di 115 mila euro. Con l’accusa di truffa ai danni dell’Inps i finanzieri della compagnia di Partinico hanno denunciato alla locale Autorità giudiziaria tre donne, M.M.C. di anni 55, M.F. di 64 anni e L.R. di anni 63, tutte residenti a Cinisi,  per aver ricevuto per circa sei anni, con il concorso degli aventi diritto, le pensioni sociali di soggetti da tempo residenti all’estero e per i quali, stante la vigente normativa, decade il beneficio alla pensione.

Sono state denunciate anche le titolari delle pensioni – R.M.S. di 83 anni ed M. A. di 85 anni, entrambe da oltre 5 anni residenti negli Stati Uniti, per non aver comunicato la decadenza del requisito del diritto alla prestazione assistenziale. Le  somme indebitamente riscosse ammontano complessivamente a 115 mila euro.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intascate pensioni per 115 mila euro Denunciate tre donne di Cinisi

PalermoToday è in caricamento