menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Quattromila euro per gioielli "patacca": anziano truffato, due palermitani denunciati

Le immagini di videosorveglianza inchiodano due uomini di 50 e 37 anni: avevano avvicinato la loro vittima in strada per poi mettere in piedi il più classico dei raggiri

Avvicinano un anziano per strada e mettono in scena la più classica della "truffa dei gioielli". Questa mattina i carabinieri della stazione di Belmonte Mezzagno hanno deferito in stato di libertà due palermitani. Si tratta di un uomo di 50 anni (G.G. le iniziali) e C.V., di 37 anni, entrambi con precedenti specifici per truffa. I due un mese fa avevano preso di mira un settantacinquenne di Belmonte Mezzagno.

Lo hanno avvicinato per strada proponendogli l’acquisto di presunti gioielli d’epoca al prezzo "irrisorio" di 4 mila euro, convincendolo che il reale valore fosse oltre i 10 mila euro. A quel punto l’anziano, pensando di fare un affare, è tornato a casa prendendo il denaro in contanti e consegnandolo ai due palermitani che subito dopo avergli consegnato una scatola, si sono dati alla fuga.

Una volta aperta la scatola la vittima ha quindi fatto l’amara scoperta. Le indagini dei carabinieri di Belmonte Mezzagno, basate su un’attenta analisi delle telecamere di videosorveglianza presenti in strada, hanno poi permesso di individuare i due uomini che avevano precedenti per fatti analoghi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento