Treno per l'aeroporto, c'è il via libera: da domani riprendono le corse

L'Agenzia nazionale della sicurezza ferroviaria ha dato l'ultima autorizzazione necessaria alla ripresa del servizio. La prima partenza alle 6,05 dalla stazione centrale, ultimo treno da Punta Raisi per la città alle 21.52

La data tanto attesa, e spesso rinviata, è finalmente giunta. Riparte il collegamento tra la stazione Notarbartolo e l'aeroporto Falcone-Borsellino. "Dopo tre anni e mezzo riprendono le corse dei treni. Impegno rispettato", annuncia l'assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone. Maria Grazia Marzoni, direttore dell'Agenzia nazionale della sicurezza ferroviaria, ha firmato i provvedimenti autorizzativi della tratta Notarbartolo-Punta Raisi. 

La prima corsa è in programma domani alle 6,05: dalla stazione di Palermo centrale partirà il treno Jazz diretto in aeroporto, ultima partenza da Punta Raisi per la città alle 21.52. Trenitalia prevede nei giorni feriali 61 treni al giorno –  convogli Jazz e Minuetto – con una cadenza di due treni ogni ora. Ci sarà un servizio più veloce e uno che effettuerà tutte le fermate. Da domani, assieme ai treni, saranno anche disponibili le due nuove fermate di La Malfa e Sferracavallo.

L'inaugurazione, prevista in un primo tempo per lo scorso 9 settembre, era stata rimandata proprio a causa della mancanza dei piani propedeutici all'autorizzazione da parte dell'Agenzia nazionale nazionale per la sicurezza delle ferrovie arrivata questo pomeriggio. Per accelerare l'iter lo scorso 26 settembre, il prefetto Antonella De Miro aveva messo attorno a un tavolo oltre 20 rappresentanti degli enti coinvolti, tra cui i vertici e i tecnici di Rfi, le forze dell'ordine, 118, Protezione civile, Comune di Palermo per la concertazione e la definizione dei piani. 

La scorsa setimana i vigili del fuoco avevano condotto un'esercitazione antincendio nella galleria ferroviaria Tommaso Natale per valutare "i reali tempi d’intervento dei soccorritori dei vigili e del personale di Rfi.

"Abbiamo mantenuto l'impegno, scongiurando che l'opera restasse l'ennesima incompiuta con un danno enorme per i cittadini - commenta il presidente della Regione Nello Musumeci -. Siamo soddisfatti del risultato raggiunto che consente l'entrata in funzione di un servizio essenziale non solo per la città di Palermo, ma per tutta la Sicilia occidentale. Nel contempo insieme all'assessore alle Infrastrutture Marco Falcone abbiamo chiesto a Rfi il mantenimento degli impegni per accelerare la conclusione di altre opere ferroviarie strategiche per la nostra Isola: l'apertura immediata del cantiere per la linea Bicocca-Catenanuova e il proseguimento della Ogliastrillo-Castelbuono". 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (18)

  • Prestia e comandé il primo alle 4 ogni mezz'ora. l'ultimo all'una di notte

    • Teneteveli voi.

  • Ma con quale coraggio parlano di "soddisfazione"? Quindi, dopo le 21:52, non si vola più...

  • Mi sembra assurdo che non ci sia la possibilità di arrivare a Punta Raisi per tempo per il primo volo del mattino e la sera non si possa avere un treno da prendere a mezzanotte quando arriva l’ultimo volo! Inoltre un treno ogni mezz’ora e poco: ci vuole un treno ogni 20 mesi byti!

  • E il prezzo??? €5.90 No grazie prendo l ast!!!!!

    • Non c'è l'AST sulla tratta Falcone Borsellino-Palermo.

  • Un treno ogni mezz'ora mi sembra un pò pochino...senza considerare che i voli serali dopo le 22.00 che comunque non sono pochi costringono a prendere l'auto...più corse e sopratutto non si parla di quanto costerà il biglietto.....

  • Un treno ogni mezz'ora? ma bisogna vedere il tempo che ci impiega xke se x fare Palermo cle-Carini prima ci voleva un'ora abbondante, adesso con le nuove fermate quanto tempo ci vorrà?

  • Avatar anonimo di tony
    tony

    Ditegli a sti ignoranti delle fs che da lle 5 alle 7 ci sono 10 voli fra i piu' importanti della giornata,,,ovvero quelle delle coincidenze nazionali e internazionali,,,,poi i dipendenti che montano alle 5 e in aeroporto sono piu di 300,come fanno ad arrivare in tempo?con questi orari arriverebbero alle 7,quindi abbonamenti non ne faranno.siete incompetenti,

    • Ma anche chi dovrebbe utilizzarla come metropolitana deve poter avere la possibilità di avere fermate il più possibile frequenti altrimenti se devo uscire da casa un'ora prima prendo l'automobile e in un quarto d'ora sono a destinazione.

  • Bene, è un servizio comodissimo anche se il volo Parte un ora dopo non fa niente.Ne risentiranno molto i parcheggi a pagamento,che tra l'altro sono molto cari.Speriamo che duri.

  • Dovrebbero rendere gli orari il più possibile compatibili con i voli.

  • Però la prima corsa all 6:05 significa che deve prendere aereo presto sempre con macchina deve andare, stesso discorso vale al contrario se uno arriva con ultimo volo che fa, ma X ora ci accontentiamo, aspettando tempi migliori

    • Ci sono anche i taxi condivisi a sette euro a corsa e i bus dell'azienda "Prestìa e Comandè" a poco meno di sette euro a corsa. Questi coprono le ore scoperte dal treno.

      • Questa deve essere una scelta, non una costrizione...

  • Si ma speriamo non vi sia solo in treno ogni mezz'ora che si ferma alle varie stazioni perché altrimenti saremo costretti a prendere le automobili ugualmente.

    • Rilegga attentamente l'articolo.

  • Finalmente una grande novità ,mezza Sicilia comincia a funzionare.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ex militare ucciso nel sonno da moglie e figli, "Accoltellato con lame da macellai"

  • Cronaca

    Tragedia al poligono di tiro, uomo si spara alla testa: è in condizioni disperate

  • Cronaca

    La donna morta poco dopo il parto, l'assessorato alla Sanità apre un'inchiesta

  • Salute

    Nei pronto soccorso spazio ai volontari della Croce Rossa: aiuteranno pazienti e familiari

I più letti della settimana

  • Il racconto di un palermitano: "Ero con Fabrizio Corona, ecco come ci hanno aggredito nel bosco della droga"

  • Incidente a Verona, con la moto contro un Suv: muore palermitano di 23 anni

  • Omicidio in via Falsomiele, uccide il marito a coltellate e poi chiama il 118: "Venite subito"

  • "Ma qua volete stare gratis? Smontate tutto": quando la mafia fa chiudere i ristoranti

  • Ex militare ucciso nel sonno da moglie e figli, "Accoltellato con lame da macellai"

  • Neonata trovata morta nella culla, lacrime e disperazione alla Guadagna

Torna su
PalermoToday è in caricamento