menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Treni in Sicilia stoppati per il lockdown, partono i rimborsi per gli abbonamenti

Così l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone: "Una scelta doverosa che inseriamo nel nuovo contesto virtuoso di crescita dei servizi e rinnovata attenzione al trasporto su ferro"

“Partono i rimborsi per gli abbonati al treno in Sicilia. Si tratta di una misura che il Governo Musumeci ha messo a punto assieme a Trenitalia per dare il giusto ristoro a coloro che, a causa dell'emergenza Covid-19 e del lockdown di primavera, non hanno potuto muoversi e dunque neppure usare il proprio abbonamento regionale. Una scelta doverosa che inseriamo nel nuovo contesto virtuoso di crescita dei servizi e rinnovata attenzione al trasporto su ferro in Sicilia. Dopo anni di stasi crescono i passeggeri, si investe sulle infrastrutture e su nuovi treni, recuperando il tempo perduto e dando più attenzioni agli utenti”. Lo dichiara l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone, a seguito dell'avvio delle operazioni di rimborso agli abbonati regionali Trenitalia penalizzati dal lockdown dovuto alla pandemia. Per scaricare i moduli e tutte le info utili consultare la pagina https://www.trenitalia.com/it/informazioni/rimborso-per-regione.html e selezionare la voce “Sicilia: rimborso per mancato o parziale utilizzo dell'abbonamento regionale per covid-19”. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Palermo usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento