Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Strada Statale 120, Tremonzelli

Palermitano fermato a Tremonzelli con 4 chili di marijuana nell'auto

In manette è finito Francesco Paolo Lo Dico, 46 anni. I carabinieri lo hanno bloccato dopo che l'uomo aveva tentato di fuggire, a bordo di una Mercedes Classe A, a un posto di blocco. La droga era nascosta nel bagagliaio

La marijuana sequestrata

Nella sua auto aveva quattro chili di marijuana. I carabinieri hanno arrestato la scorsa notte Francesco Paolo Lo Dico, 46enne palermitano, fermato sulla statale 120 in località Tremonzelli. Nel corso dei controlli all'interno della Mercedes Classe A dell'uomo è stata trovata la sostanza stupefacente, che sul mercato avrebbe fruttato circa 50 mila euro. Il servizio è stato effettuato da una pattuglia dei carabinieri di Petralia Soprana insieme a una "Gazzella” del Norm-aliquota Radiomobile.

I militari hanno intimato l’alt alla vettura. L'automobilista, alla vista dei carabinieri, ha cercato di allontanarsi velocemente. Quindi i militari si sono messi all’inseguimento, bloccando il veicolo dopo circa un chilometro, in una strada parallela alla bretella che conduce sul raccordo di entrata/uscita dell’autostrada A19 Palermo-Catania.

"L'uomo alla guida - fanno sapere i carabinieri - è subito apparso nervoso ed insofferente, in considerazione anche delle risposte generiche nonché contraddittorie fornite. Così si è deciso di approfondire il controllo, procedendo con la perquisizione personale veicolare. Durante le operazioni sono stati rinvenuti, nascosti nel bagagliaio, quattro chili di marijuana celati all’interno di una busta di plastica". La vettura e la sostanza stupefacente sono state sequestrate. Lo Dico invece è stato portato al carcere Cavallacci di Termini Imerese a disposizione della Procura della Repubblica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermitano fermato a Tremonzelli con 4 chili di marijuana nell'auto

PalermoToday è in caricamento