Cronaca

Trattativa Stato-Mafia, Messineo non firma l'atto di notifica

Un'assenza, quella della sottoscrizione del procuratore, in corsa per la carica di procuratore generale, che evidenzia il disaccordo del capo dell'ufficio sulle conclusioni dei suoi pm

Alti ufficiali dell'Arma, storici boss di Cosa nostra ed esponenti divertici delle istituzioni: sarebbero i protagonisti della trattativa che, a partire dagli inizi del '92, pezzi dello Stato portarono avanti con la mafia. L'avviso di chiusura dell'inchiesta, notificato a 12 indagati, però, non porta la firma del capo della procura di Palermo Francesco Messineo e di uno dei pm, che in questi 4 anni hanno condotto l'inchiesta, Paolo Guido. Un'assenza, quella della sottoscrizione del procuratore, in corsa per la carica di procuratore generale, che evidenzia il disaccordo del capo dell'ufficio sulle conclusioni dei suoi pm. (Ansa)
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trattativa Stato-Mafia, Messineo non firma l'atto di notifica

PalermoToday è in caricamento