Cronaca

Trattativa Stato-mafia: archiviata la posizione del boss Giuseppe Graviano

Lo ha deciso il gip di Palermo. Il capomafia era indagato per violenza o minaccia ad un Corpo politico, amministrativo o giudiziario o ai suoi singoli componenti

Archiviazione per il boss mafioso Giuseppe Graviano nella tranche del processo sulla trattativa Stato-mafia. Lo ha deciso il gip di Palermo. Il capomafia era indagato per violenza o minaccia ad un Corpo politico, amministrativo o giudiziario o ai suoi singoli componenti. La notizia si è appresa nelle scorse ore nel corso del processo d'appello sulla trattativa che si celebra davanti alla seconda sezione della Corte di assise d'appello di Palermo.

I pg Sergio Barbiera e Giuseppe Fici hanno infatti depositato la richiesta di archiviazione formulata dalla Procura e contestualmente il decreto di archiviazione del gip Cristina Lo Bue che ha accolto la richiesta della Procura generale. La Procura di Palermo aveva iscritto Graviano nel registro degli indagati nel 2017 dopo le dichiarazioni del pentito Gaspare Spatuzza e dopo le intercettazioni in carcere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trattativa Stato-mafia: archiviata la posizione del boss Giuseppe Graviano

PalermoToday è in caricamento