rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
L'appello / Sferracavallo

"Auto intrappolate nel traffico a Sferracavallo", comitato chiede un nuovo piano mobilità

La denuncia: "La scorsa domenica, un'ambulanza è rimasta imbottigliata per mezz’ora, mentre un medico che abita nel quartiere ha denunciato su Facebook che, nonostante la reperibilità, proprio per il tappeto di vetture, non ha potuto raggiungere l’ospedale"

Un nuovo piano di mobilità per Sferracavallo e una nuova area per il mercatino del mercoledì. A chiederlo sono gli abitanti della borgata marinara - tra questi il Comitato permanente Sferracavallo – in vista delle stagioni calde. Una richiesta che nasce dopo che la scorsa domenica via Dammuso e via del Manderino per l’intera giornata sono diventare aree invase dalle auto, con i residenti bloccati in casa. Una domenica d’inferno, documentata su numerosi gruppi Facebook.

"È un problema che accompagna il quartiere da oltre quarant’anni – dicono gli esponenti del comitato, che si sono riuniti online ieri, decidendo di consegnare un documento con le problematiche del quartiere al prefetto – dove proporremo per l’ennesima volta di lavorare sul prolungamento di via Nicoletti. Una bretella di strada che permetterebbe di smorzare notevolmente il traffico e dare maggiore respiro all’area. In più ci permetterebbe di raggiungere l’aeroporto con meno ansia per il rischio di perdere l’aereo".

Proprio la scorsa domenica a Sferracavallo, a causa del traffico, un'ambulanza è rimasta imbottigliata per mezz’ora, mentre un medico che abita nel quartiere ha denunciato su Facebook che, nonostante la reperibilità, proprio per il tappeto di auto, non ha potuto raggiungere l’ospedale, facendosi sostituire da un collega.
Altra richiesta fatta dai comitati cittadini è lo spostamento del mercato del mercoledì in via Terenzio, Barcaioli e Filisto, nell’area parcheggio di via del Tritone. "Anche questo – spiegano – in particolare in estate contribuisce al traffico in via del Manderino. Se a tutto questo sommiamo la presenza di abusivi e i cumuli di immondizia che si formano dopo il mercatino, siamo costretti a chiedere questo cambio di area. Sempre il prolungamento di via Nicoletti, aiuterebbe lo stesso mercatino. L’estate arriva. Chiediamo al Comune di sbrigarsi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Auto intrappolate nel traffico a Sferracavallo", comitato chiede un nuovo piano mobilità

PalermoToday è in caricamento