menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Placido Anello

Placido Anello

Droga e armi dalla Germania, 20 arresti: "Palermitano il capo della banda"

Il pluripregiudicato Placido Anello si era trasferito anni fa in Germania dove aveva aperto due ristoranti. La guardia di finanza di Palermo e la Kriminalpolizeidirektion di Rottweil hanno scoperto un'associazione a delinquere transnazionale che sarebbe a lui legata

Si sarebbe trasferito da Palermo in Germania per mettere in piedi una banda dedita al traffico internazionale di armi e droga. L'imprenditore pluripregiudicato palermitano Placido Anello, con interessi economici nel settore della ristorazione nella città tedesca di Villingen, è finito in manette insieme ad altri 19 persone ritenute appartenenti ad un'associazione a delinquere transnazionale. E' questo l'esito dell'operazione "Meltemi", condotta dalla guardia di finanza del nucleo di polizia Tributaria di Palermo e dalla Kriminalpolizeidirektion di Rottweil.

SEQUESTRATE AUTO DI LUSSO, ARMI E DROGA | VIDEO

L'inchiesta, coordinata dal procuratore Francesco Lo Voi, ha accertato, anche l'arrivo in Sicilia di un chilo di cocaina e 17 di hashish e ha portato al sequestro di beni per quattro milioni di euro. Tra gli arrestati, di nazionalità italiana e tedesca, ci sono anche pregiudicati per gravi reati. In basso una foto di Placido Anello con l'ex capitano del Palermo Fabrizio Miccoli pubblicata sul suo profilo Facebook.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento