rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Anas

Primo weekend di agosto, sabato da bollino nero: "Attenzione su Palermo-Mazara e Palermo-Catania"

Viabilità Italia prevede traffico critico nella mattinata di domani e intenso con possibili criticità nel pomeriggio di domani e per l’intera giornata di domenica

 Al via il secondo fine settimana di grandi partenze per l’esodo estivo con spostamenti di breve e lunga percorrenza lungo la rete stradale di competenza Anas (Società del Polo infrastrutture del Gruppo FS Italiane). Viabilità Italia prevede bollino nero (traffico critico) nella mattinata di domani, sabato 5 agosto, e bollino rosso (traffico intenso con possibili criticità) nel pomeriggio di domani e per l’intera giornata di domenica 6 agosto.

In Sicilia, in particolare, saranno interessate dal traffico per l’esodo estivo le direttrici autostradali A19 Palermo-Catania, A29 Palermo-Mazara del Vallo, la Tangenziale Ovest di Catania e loro diramazioni e raccordi, ovvero A29dir Alcamo-Trapani, A29 diramazione per Punta Raisi, A18 diramazione di Catania.    

L'Anas ricorda che è in vigore anche il divieto di transito dei mezzi pesanti, sabato 5 dalle 8 alle 16 e domenica 6 dalle 7 alle 22. Per un viaggio informato le notizie su esodo estivo e viabilità sono disponibili ai link https://www.stradeanas.it/it/esodoestivowww.stradeanas.it/infotraffico e attraverso i canali social corporate (Facebook.com/stradeanas e gli account Twitter @stradeanas, @VAIstradeanas e @clientiAnas) seguendo l’hashtag #esodoestivo2023. Il numero verde Pronto Anas 800.841.148 del Servizio Clienti Anas è a disposizione per parlare con un operatore h24 e avere informazioni sulla viabilità in tempo reale. Inoltre, digitando il tasto 5 si può avere una panoramica sullo stato del traffico sulla rete con la posizione dei cantieri, con il tasto 0 è disponibile la situazione previsionale del fine settimana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo weekend di agosto, sabato da bollino nero: "Attenzione su Palermo-Mazara e Palermo-Catania"

PalermoToday è in caricamento