rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca

Arresto di Riina, lo speciale sulla web tv: "Noi invisibili nel traffico di Palermo, così prendemmo la Belva"

Il lavoro realizzato dal colonnello De Caprio e del regista Ambrogio Crespi, in occasione del trentennale dell’arresto del boss di Cosa Nostra

“Diventare invisibile per trovare un nemico invisibile e prenderlo, questo è stato quello che abbiamo fatto con forza”. Sono le parole di Sergio De Caprio, alias Capitano Ultimo, nello speciale in onda su ‘UltimoTv’, la webtv del colonnello De Caprio e del regista Ambrogio Crespi, in occasione del trentennale dell’arresto del boss di Cosa Nostra Totò Riina. Lo speciale (qui il link del filmato) ripercorre la storia dell’‘Operazione Belva’ condotta dal Crimor, squadra della 1ª Sezione del 1º Reparto del Ros-Raggruppamento operativo speciale dell'Arma dei Carabinieri del Generale Mario Mori comandata da Sergio De Caprio.

“Abbiamo usato il metodo introdotto dal Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa – spiega Ultimo -, si tratta di applicare clandestinità e compartimentazione, abbinata al profilo informativo delle nostre indagini e pedinamenti. L’attesa è un aspetto fondamentale della nostra attività, la pazienza spinge un combattente a rimanere fermo su un’indicazione e un elemento”. “Così si vince, come una caccia, senza paura e con concentrazione, per portare a casa tutti i tuoi combattenti sani e illesi e catturare la preda. Così il 15 gennaio del 1993 abbiamo arrestato Totò Riina nel centro di Palermo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arresto di Riina, lo speciale sulla web tv: "Noi invisibili nel traffico di Palermo, così prendemmo la Belva"

PalermoToday è in caricamento