Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

Cuffaro in Africa, ministro locale lo accoglie: "Grazie per aver salvato la vita ai bambini burundesi"

L'ex governatore ha incontrato il ministro della Sanità Sylvie Nzeyimana: "Vogliamo realizzare la Cardiochirurgia pediatrica"

Totò Cuffaro e Stefano Cirillo, fondatori dell'associazione AiutiamoilBurundi, sono stati ricevuti, a Bujumbura, dal ministro della Sanità Sylvie Nzeyimana che ha voluto ringraziare entrambi per avere consentito di salvare le vite ad alcuni bambini cardiopatici burundesi che sono stati operati presso la Cardiochirurgia pediatrica a Taormina. "Abbiamo proposto al ministro di programmare la realizzazione di una cardiochirurgia pediatrica in Burundi con il nostro aiuto. Sono tantissimi i bambini che nascono con malformazioni cardiache e il nostro impegno è poter dare loro una speranza di vita", hanno dichiarato Totò Cuffaro e Stefano Cirillo.

"Abbiamo individuato nel centro del Paese a Gitega - dicono ancora - l’ospedale dove cercheremo di attrezzare una unità di Cardiochirurgia, certi che l'inesauribile generosità dei siciliani ci consentirà di vincere questa sfida difficile ma realizzabile. La povertà e la fame sono concause delle malattie cardiache congenite che si sviluppano in gravidanza e che in questo Paese hanno una incidenza altissima. Il Burundi e questi bambini meritano da parte di tutti maggiore attenzione e siamo certi che insieme alla sensibilità di tanti potremo lenire questo dramma doloroso per un Paese povero ma ricco di speranza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cuffaro in Africa, ministro locale lo accoglie: "Grazie per aver salvato la vita ai bambini burundesi"
PalermoToday è in caricamento