rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca Torretta / Via Guglielmo Marconi

Torretta, ruba l'energia elettrica per il suo bar: arrestato

In manette è finito un uomo di 60 anni. La polizia, con il personale Enel, ha accertato che aveva posto un magnete sul contatore garantendosi un "risparmio" del 95% sulla bolletta

Manomette il contatore dell'energia elettrica con l'apposizione di un magnete così da garantirsi un netto risparmio sulla bolletta per il proprio bar, ma la polizia lo scopre e lo arresta. In manette, a Torretta, è finito il sessantenne C.F.

Gli agenti del commissariato di Partinico hanno effettuato un controllo presso il ber dell'uomo, in via Marconi. Con loro, anche il personale dell'Enel. E' emerso che il contatore era stato manomesso con l’utilizzo di un magnete che aveva permesso di abbattere i costi del 95% circa, rendendo anche fondato il rischio di un sovraccarico elettrico con conseguente incendio. L’uomo è stato arrestato e condotto negli uffici del commissariato per gli accertamenti di rito. In sede di direttissima, l’arresto è stato convalidato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torretta, ruba l'energia elettrica per il suo bar: arrestato

PalermoToday è in caricamento