rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Terrasini

Terrasini, operai E.S.A. all'opera: il parco di Torre Alba si rifà il look

Già sistemati i giardini dei plessi scolastici "Don Milani" e "Padre Cataldo". Gli interventi sono il frutto di una nuova convenzione stipulata dal Comune con l'ente della Regione Siciliana

Da qualche settimana gli operai dell’Ente di Sviluppo Agricolo della Regione Siciliana sono al lavoro a Terrasini per sistemare alcune aree verdi. Ne dà notizia l'amministrazione comunale che in una nota spiega: "In pochissimo tempo hanno restituito condizioni di utilizzabilità ai giardini dei plessi scolastici  “Don Milani” e “Padre Cataldo” e da mercoledì scorso stanno sistemando il parco urbano di Torre Alba".

Perchè proprio Torre Alba? La proprietà del bene è la causa di un acceso scontro tra la famiglia Marsala Fanara e l'amministrazione che da mesi si stanno facendo la guerra a colpi di sentenze per ottenerla. Il Tar ha stabilito che deve essere restituito ai Marsala Fanara, la famiglia originariamente proprietaria, ma il Comune non è d'accordo ed ha risposto avviando l'iter per l'esproprio. Data la situazione dall'esito ancora incerto è lecito domandarsi perchè si è deciso di usare gli operai per pulire proprio l'area verde che circonda la Torre contesa.

Dal Comune replicano: "Torre Alba, al di là delle varie sentenze e delle iniziative del Comune di riacquisizione, e prima di ogni definitiva soluzione, attualmente è in possesso del Comune e pertanto l'amministrazione ha deciso di effettuare un intervento di bonifica del parco circostante".

La convenzione con l’E.S.A. "E' stata stipulata recentemente dall’amministrazione e, con l’utilizzo di sette operai, prevede a carico del Comune soltanto la fornitura del carburante per i mezzi meccanici impiegati. Grazie a questo intervento –dichiara il sindaco Massimo Cucinella – e a quello già messo in campo dagli operai comunali del settore “Verde pubblico”, auspichiamo di offrire la città in condizioni ottimali per i cittadini e i visitatori".

Gli operai del verde pubblico non bastavano? "Gli operai comunali fanno con dedizione il loro lavoro, ma sono pochi e non riescono a garantire i tanti interventi di cui necessita il territorio", chiariscono dall'amministrazione.

"In buona sostanza, con la Convenzione tra E.S.A. e Comune, gli operai lavoreranno quasi gratuitamente, per alcuni mesi, al servizio di Terrasini. Servono per fare più lavori, per incrementare gli interventi di pulizia e garantire una resa maggiore. Con l'aggiunta dell'intervento degli operai dell'Esa si potrà fare molto di più per rendere il paese pulito e vivibile", concludono.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrasini, operai E.S.A. all'opera: il parco di Torre Alba si rifà il look

PalermoToday è in caricamento