Un torneo di burraco contro la poliomielite: ricavato destinato alle vaccinazioni

L'iniziativa è stata organizzata dal Rotary club Palermo Montepellegrino. Tanto divertimento e premi da sogni all'insegna della solidarietá e dell'impegno sociale, a sostegno del progetto internazionale "End Polio Now"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Si è svolto domenica 24 novembre il “Super torneo di burraco” promosso dal Rotary Club Palermo Montepellegrino, presieduto da Filippo Cuccia, in collaborazione con Gram V. Tanto divertimento e premi da sogni all'insegna della solidarietá e dell'impegno sociale a sostegno del progetto internazionale “End Polio Now”.

"Il ricavato della manifestazione – ha sottolineato Filippo Cuccia, presidente del Rotary Palermo Montepellegrino - è stato devoluto al progetto Polio Plus per le vaccinazioni contro questa grave malattia paralizzante. Il torneo è stato, tra l’altro, un’ottima occasione per far conoscere quanto il Rotary International stia facendo per rendere il mondo libero dalla poliomielite. Il torneo di burraco, tenutosi al Circolo degli ufficiali dell’esercito italiano, a Palermo, ha avuto momenti di grande partecipazione e solidarietà, a partire proprio da alcuni grandi sensibili sponsor Gagliano ottici, Nicosia, Osteria Nonna Dora, Foscolo Tre, Cantina sociale dell’Alto Belice, Il Tuareg tour operator, Casale del Principe Agrirelais e Spa, Hotel Lido Vetrana, New Paradise, Sciacca Fish, Mirto attrezzatura e utensileria professionale e Agenzia Kuklaviaggi.

Grazie al contributo di tantissimi rotariani è stato possibile compiere un altro piccolo passo e un nuovo piccolo mattone verso il completamento di questo ambizioso progetto internazionale per l’eradicazione della poliomielite dal mondo: End Polio Now.

Torna su
PalermoToday è in caricamento