Cronaca

Topi fra i banchi alla scuola elementare Irrera, i Nas la chiudono

Dopo le numerose segnalazioni dei genitori i carabinieri sono intervenuti nella struttura, trovando tane ed escrementi nelle aule. Dalla circoscrizione: "Necessari doppi turni alla Ragusa-Moleti e alla Sunseri-Titone, bisogna intervenire al più presto"

Topi fra i corridoi della scuola elementare Irrera. I carabinieri dei Nas, dopo le numerose segnalazioni dei genitori, sono intervenuti nel plesso di viale Regione Siciliana per verificare la situazione e mettere i sigilli, nonostante la dirigenza scolastica avesse in un primo momento sottovaluto il problema. Nelle aule sono stati trovati diversi escrementi e qualche tana, oltre a un grosso buco in un parete dalla quale si sospetta possano essere entrati i ratti. "La settimana scorsa - spiega Serena Potenza, consigliere della quarta circoscrizione - gli operai della Reset hanno fatto un intervento nell’asilo abbandonato Drago. E’ possibile che si siano ‘trasferiti’ in massa e ora non sarà sufficiente una derattizzazione”.

Del problema, oltre alla consigliera, se n’è occupato anche il presidente della circoscrizione Silvio Moncada. Insieme tenteranno di fare pressioni affinché il problema venga risolto in tempi “accettabili”, evitando che i giovanissimi alunni della elementare e dell’asilo debbano spostarsi in altri plessi e sottoporsi ai doppi turni. “Attualmente - aggiunge Potenza - i piccoli dovranno studiare alla Ragusa-Moleti e alla Sunseri-Titone. Dall’assessore comunale alla scuola Barbara Evola abbiamo ricevuto garanzie sul fatto che interverranno quanto prima, anche perché si prevede che la scuola resti chiusa per almeno 15 giorni ed è giusto che venga restituita agli alunni in tempi brevi”.

Scoppiato il “caso” dei topi, a questo punto, i genitori e i consiglieri di circoscrizione chiedono che vengano effettuati dei lavori risolutivi. “Innanzitutto sarà contattata una ditta specializzata - aggiunge Potenza - che non si limiterà a gettare il veleno e a piazzare le trappole, ma monitorerà la struttura per una decina di giorni e adotterà gli opportuni correttivi”. Per far rientrare l’emergenza sarà necessario contattare gli uffici comunali per la manutenzione scolastica. “Dato il problema - conclude la consigliera - bisognerà intervenire anche a livello strutturale e non ‘mettendo una pezza’ per tappare il buco. La scuola dovrà essere riconsegnata soltanto quando sarà pronta sotto ogni aspetto. E su questo vigileremo con attenzione”.

LA NOTA DELLA RAP- "La Rap - fanno sapere dall'azienda in una nota - è andata presso la scuola Irrera per un sopralluogo e si è scoperto che i topi entravano da alcuni buchi. La scuola ha già provveduto a coprire le fessure. Da domani Rap posizionerà le trappole e le esche all'interno del plesso. Ad oggi non era arrivata nessuna richiesta di intervento. L'azienda di consuetudine e in tempi molto celeri programma, concordando con le scuole,   derattizzazioni quando vengono avvistati i topi". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Topi fra i banchi alla scuola elementare Irrera, i Nas la chiudono

PalermoToday è in caricamento