rotate-mobile
Cronaca

Tonno rosso, anche le piccole barche potranno pescarlo: assegnate 295 tonnellate

La quota si aggiunge a quelle già fissate per la circuizione, per il sistema del "palangaro" e a quella prevista per la tonnara fissa di Favignana

Un vero e proprio momento di svolta per la pesca del tonno rosso in Sicilia: per la prima volta, con decreto del 19 aprile, il ministero dell’Agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste ha riconosciuto le quote per la piccola pesca costiera nell’ambito della campagna 2023.

All'Isola sono state assegnate 295 tonnellate di pescato, quota che si aggiunge a quelle già fissate per la pesca a circuizione, per il sistema del "palangaro" e a quella prevista per la tonnara fissa di Favignana.

Un traguardo, dopo tanti anni e numerose iniziative del mondo imprenditoriale e istituzionale, che costituisce motivo di grande soddisfazione per la Regione Siciliana perché consentirà ai proprietari di tantissime piccole imbarcazioni di poter partecipare alla campagna di quest'anno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tonno rosso, anche le piccole barche potranno pescarlo: assegnate 295 tonnellate

PalermoToday è in caricamento