rotate-mobile
Cronaca Cinisi / Via VI Trav. Fondo Orsa

Cinisi, affidamento bloccato da un anno: tonnara dell'Orsa resta chiusa

L'iter per dare in concessione la struttura, iniziato a febbraio 2011, si è interrotto il 1 agosto e non è più ripartito. Intanto tra accampamenti abusivi e rifiuti l'area è abbandonata al degrado

La tonnara dell'Orsa doveva aprire un anno e mezzo fa ma è ancora chiusa. L'iter per l'affidamento della struttura si è infatti interrotto lo scorso 1 agosto e non è più ripartito. In quella data la commissione tecnica del bando riunitasi per l'apertura delle buste contenenti le proposte dei partecipanti, dopo averne esaminate due decise di stoppare la gara a causa dell'impossibilità di portare avanti "una valutazione comparata omogenea". Secondo la commissione - si legge nel verbale dell'incontro - "le manifestate imprecisioni del bando determinano una difformitá nella documentazione presentata dai proponenti".

"Pertanto - continua la nota - al fine di evitare eventuali ricorsi da parte dei concorrenti non vincitori e dunque ulteriori gravi ritardi del positivo esito della gara la commissione suggerisce all'amministrazione comunale di riformulare il bando di gara. Oppure l'amministrazione autorizzi gli uffici di competenza ad invitare le ditte concorrenti a riproporre la richiesta di partecipazione con caratteristiche uniformi mediante inoltro della seguente ulteriore documentazione".

Degrado alla Tonnara dell'Orsa a Cinisi

L'amministrazione non ha fatto ancora la sua scelta e così Cinisi vivrà un'altra stagione estiva senza sfruttare una location d'eccezione come la tonnara che, oltre a non essere usufruibile, è abbondanata al degrado. Le erbacce continuano a crescere e a farsi largo nel cortile interno della struttura. I vetri delle porte finestre sono rotti e le stanze interne sono diventate delle discariche a cielo aperto. Non va meglio all'esterno: anche lì i protagonisti assoluti sono i rifiuti. Non mancano neppure gli accampamenti abusivi.

Cinisi, degrado e incuria a tonnara dell'Orsa

La storia della tonnara. Lunga la costa di Fondo Orsa, nel XIV secolo venne costruita una torre come base di avvistamento per la difesa e il controllo del territorio. La torre divenne inseguito una tonnara, per lungo tempo gestita direttamente dai monaci benedettini. Nel tempo la struttura ebbe diverse funzioni. Nel dopoguerra il complesso fu abbandonato e dopo decenni di occupazione più o meno lecita, dal 1990 al 1992 la torre, e tutto il complesso della tonnara, furono restaurati ad opera dell’architetto, Pietro Giannola di Cinisi, con un intervento promosso dalla Soprintendenza di Palermo.

Il commento del presidente della Commissione Turismo

Il bando


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinisi, affidamento bloccato da un anno: tonnara dell'Orsa resta chiusa

PalermoToday è in caricamento