Evade fisco per oltre 135 mila euro, maxi multa per il titolare di un b&b in centro

Operazione messa a segno dai finanzieri del secondo Nucleo Operativo Metropolitano di Palermo. A far scattare i controlli è stata un’accurata analisi svolta nel settore turistico extra alberghiero che negli ultimi anni ha fatto segnare un aumento dell’offerta con prezzi relativamente contenuti 

La guardia di finanza "sbuca" in un bed and breakfast e inguaia il titolare della struttura. E' successo in centro. A far scattare i controlli è stata un’accurata analisi economica svolta nel settore ricettivo turistico extra alberghiero che, negli ultimi anni, ha fatto segnare un aumento dell’offerta con prezzi relativamente contenuti. 

Il blitz in centro è stato messo a segno dai finanzieri del secondo Nucleo Operativo Metropolitano di Palermo che hanno fatto scattare la verifica fiscale nel B&B. "Una struttura - dicono dalla guardia di finanza - che era completamente sconosciuta al fisco. Le Fiamme Gialle, a conclusione di un’attività di verifica, hanno contestato al titolare della struttura violazioni relative all’omessa presentazione delle dichiarazioni annuali ai fini delle imposizioni dirette e indirette".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ed è scattata la maxi multa (ma non la denuncia). "In particolare - concludono dalla guardia di finanza - sono stati segnalati all’Agenzia delle Entrate ricavi sottratti all’imposizione fiscale per una somma complessiva di oltre 135 mila euro e un’Iva dovuta all’erario e non dichiarata pari ad oltre 13 mila euro".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento