menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ha cantato con Noa e Piovani, palermitana in gara a The Voice of Albania

Si chiama Chiara Tinnirello, ha ventisette anni e una laurea magistrale al Conservatorio Bellini. Dopo tante partecipazioni a festival e concorsi regionali si gioca il tutto per tutto: "Sono qui per dare me stessa, dimostrare chi sono e vincere"

Ha lavorato con nomi importantissimi della musica come Noa e Piovani ma in Italia il nome di Chiara Tinnirello è sconosciuto ai più. Palermitana, ventisette anni, la cantante jazz con una laurea magistrale al Conservatorio Vincenzo Bellini grazie alla sua voce è in gara a The Voice of Albania. Il canto è il suo primo amore. La famiglia e il suo fidanzato i suoi più grandi sostenitori. Per vivere canta la notte, alle feste private e dà anche lezioni private. Ha deciso di partecipare all'edizione albanese del talent perchè la musica per lei è un linguaggio universale. Si dichiara sicura di sè e sogna di raggiungere la vetta del successo. "Sono italiana - afferma Chiara in una video intervista a The Voice - e sono qui per dare me stessa, dimostrare chi sono e vincere". La voce e la grinta di sicuro non le mancano.

Ecco il video di una sua esibizione:

Chiara Tinnirello ha iniziato a partecipare ai festival regionali siciliani, calcando alcuni dei teatri più famosi di Palermo come il Teatro Massimo, il Teatro Garibaldi, il Teatro Regina Margherita, il Teatro Dante e il Teatro Savio, fin da piccola. Al liceo ha iniziato ad interessarsi alla musica lirica arrivando a diventare soprano leggero per molti concerti classici e liturgici, collaborando per la prima volta con la realtà dell’Orchestra Classica. Poi la volta jazz, genere che l'ha conquistata dopo aver ascoltato i grandi autori come Miles Davis, Ella Fitzgerld e Thelonious Monk. Dopo la laurea, nel 2012 ha cantato “Life is Beautiful” (Beautiful That Way) con Piovani durante un suo concerto a Palermo. L’anno dopo l’incontro con Noa sul palco del Teatro Massimo. 

Nel 2015 ha vinto il festival “Jfactor” per la seconda volta, presentandosi con il suo Trio Vocale dal nome TSisters e composto da lei e altre sue due sorelle. Ora si gioca il tutto per tutto. “Aspettavo da tempo una porta aperta - conclude l'artista palermitana -, un treno che bisogna prendere come The Voice of Albania, un' opportunità che non si può perdere". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento