rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

Ha cantato con Noa e Piovani, palermitana in gara a The Voice of Albania

Si chiama Chiara Tinnirello, ha ventisette anni e una laurea magistrale al Conservatorio Bellini. Dopo tante partecipazioni a festival e concorsi regionali si gioca il tutto per tutto: "Sono qui per dare me stessa, dimostrare chi sono e vincere"

Ha lavorato con nomi importantissimi della musica come Noa e Piovani ma in Italia il nome di Chiara Tinnirello è sconosciuto ai più. Palermitana, ventisette anni, la cantante jazz con una laurea magistrale al Conservatorio Vincenzo Bellini grazie alla sua voce è in gara a The Voice of Albania. Il canto è il suo primo amore. La famiglia e il suo fidanzato i suoi più grandi sostenitori. Per vivere canta la notte, alle feste private e dà anche lezioni private. Ha deciso di partecipare all'edizione albanese del talent perchè la musica per lei è un linguaggio universale. Si dichiara sicura di sè e sogna di raggiungere la vetta del successo. "Sono italiana - afferma Chiara in una video intervista a The Voice - e sono qui per dare me stessa, dimostrare chi sono e vincere". La voce e la grinta di sicuro non le mancano.

Ecco il video di una sua esibizione:

Chiara Tinnirello ha iniziato a partecipare ai festival regionali siciliani, calcando alcuni dei teatri più famosi di Palermo come il Teatro Massimo, il Teatro Garibaldi, il Teatro Regina Margherita, il Teatro Dante e il Teatro Savio, fin da piccola. Al liceo ha iniziato ad interessarsi alla musica lirica arrivando a diventare soprano leggero per molti concerti classici e liturgici, collaborando per la prima volta con la realtà dell’Orchestra Classica. Poi la volta jazz, genere che l'ha conquistata dopo aver ascoltato i grandi autori come Miles Davis, Ella Fitzgerld e Thelonious Monk. Dopo la laurea, nel 2012 ha cantato “Life is Beautiful” (Beautiful That Way) con Piovani durante un suo concerto a Palermo. L’anno dopo l’incontro con Noa sul palco del Teatro Massimo. 

Nel 2015 ha vinto il festival “Jfactor” per la seconda volta, presentandosi con il suo Trio Vocale dal nome TSisters e composto da lei e altre sue due sorelle. Ora si gioca il tutto per tutto. “Aspettavo da tempo una porta aperta - conclude l'artista palermitana -, un treno che bisogna prendere come The Voice of Albania, un' opportunità che non si può perdere". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha cantato con Noa e Piovani, palermitana in gara a The Voice of Albania

PalermoToday è in caricamento