rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022

Testimoni di giustizia, Cutrò minaccia di darsi fuoco: "Ma la benzina deve pagarla lo Stato"

L'ex imprenditore di Bivona, che ha fatto condannare la cosca dei Panepinto, ha lanciato un messaggio forte in piazza XIII Vittime perché strozzato da Banche e Serit. "Non è lo Stato per cui sono morti Falcone e Borsellino". Con lui Vincenzo Agostino. Servizio di Rosaura Bonfardino

Video popolari

Testimoni di giustizia, Cutrò minaccia di darsi fuoco: "Ma la benzina deve pagarla lo Stato"

PalermoToday è in caricamento