Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca

Testimone di Geova dona gli organi Cervello: quarto prelievo del 2011

La paziente di 56 anni era stata ricoverata nel reparto di Neuro rianimazione dal 23 agosto per emorragia cerebrale. Sono stati prelevati fegato, reni e cornee

Prelievo di organi ieri agli Ospedali Riuniti Villa Sofia-Cervello di Palermo. I medici della Neuro rianimazione, diretta da Paolino Savatteri, hanno prelevato il fegato, i reni e le cornee da una paziente di 56 anni, D. E., testimone di Geova, ricoverata nel reparto di Neuro rianimazione dal 23 agosto per emorragia cerebrale. Dopo 6 ore di osservazione ne è stata accertata la morte cerebrale ed è iniziato il prelievo nella sala operatoria del centro prelievi del Trauma Center del nosocomio da parte degli anestesisti Paolino Savatteri, Innocenza Pernice, Antonino Pizzuto e gli infermieri Vita Apparia e Giuseppe Zaffuto.

Il fegato sarà trapiantato dai chirurghi dell'Ismett, i reni sono stati donati all'ospedale Civico di Palermo e al policlinico di Catania mentre le cornee saranno custodite nella Banca delle Cornee degli Ospedali Riuniti Villa Sofia-Cervello rimanendo così nel circuito siciliano. La donatrice era testimone di Geova: da qui la particolarità del prelievo multiorgano. Per i testimoni di Geova, infatti, la donazione è questione di coscienza individuale fatto salvo che tutti gli organi e i tessuti devono essere completamente privi di sangue. Quello di ieri è stato il quarto prelievo multiorgano effettuato nel 2011 su 9 osservazioni. L'anno scorso sono stati effettuati 6 prelievi su 15 osservazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Testimone di Geova dona gli organi Cervello: quarto prelievo del 2011

PalermoToday è in caricamento