Cronaca

Terremoto al largo di Ustica di magnitudo 2.4

Gli strumenti hanno registrato un terremoto di 2.4 al largo di Ustica, con ipocentro a 21 chilometri di profondità. Non si registrno danni. Una forte scossa ha interessato le province di Messina e Catania

Serie di scosse in mare, al largo delle coste palermitane e messinesi, tra i distretti sismici delle Eolie, di Ustica e dei Golfi di Patti e Milazzo. Almeno tre quelle prossime al piccolo arcipelago eoliano: la prima alle 20.06, le altre intorno alle 2 di notte, di magnitudo compresa tra 2.3 e 2.7, localizzate a una profondità tra i 18 e i 218 chilometri.

Poco prima delle 21, invece, gli strumenti hanno registrato un terremoto di 2.4 al largo di Ustica, con ipocentro a 21 chilometri di profondità. All'alba, alle 5.36, la scossa di magnitudo 2.4, a una profondità di 118 chilometri, al largo della provincia di Messina. Mentre la scossa più forte, che è stata avvertita dalla popolazione, si è avuta alle 7,58 tra la provincia di Messina e Catania.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto al largo di Ustica di magnitudo 2.4

PalermoToday è in caricamento