Cronaca Valledolmo

Trema la terra all'alba: terremoto tra le province di Palermo e Caltanissetta

Il sisma, di magnitudo 3.5, è stato registrato dall'Ingv, ed è stato localizzato a dieci chilometri da Valledolmo

Scossa nel cuore della Sicilia alle prime ore del mattino. Alle 6,34 la terra ha tremato tra le province di Palermo e Caltanissetta. Il terremoto, di magnitudo 3.5, è stato registrato dall'Ingv, l'istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. Il sisma ha avuto ipocentro a sette chilometri di profondità ed epicentro a dieci da Valledolmo e a 55 da Bagheria e 66 da Palermo. La realtà più vicina al terremoto è la nissena Villalba (epicentro a un chilometro). Non si segnalano al momento danni a persone o cose.

Appena due giorni fa, lo scorso 4 agosto, era stato registrato un terremoto di magnitudo 2.1 nei pressi di Ustica, a 47 chilometri a nord di Palermo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trema la terra all'alba: terremoto tra le province di Palermo e Caltanissetta
PalermoToday è in caricamento