Terremoto al largo di Palermo, lieve scossa di magnitudo 2.1

E' stata registrata alle 6.22 dai sismografi dell'Ingv ad una profondità di venticinque chilometri

Una piccola scossa è stata registrata alle 6.22 di questa mattina dai sismografi dell'Ingv al largo di Palermo. Si è trattato di una scossa di magnitudo 2.1 avvenuta nella zona del Tirreno meridionale ad una profondità di 25 chilometri. I comuni più vicino all'epicentro sono Ustica, Palermo (69 chilometri a nord) e Bagheria (71 chilometri a nord). La scossa presumibilmente non è stata avvertita dalla popolazione. Negli scorsi giorni uno sciame sismico ha interessato la zona delle Madonie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento