Cronaca

Forte terremoto nella notte, tremano anche alcuni centri del Palermitano

Notte di panico nei centri della costa tirrenica messinese, nell'area tra Patti e Milazzo. Il sisma è stato avvertito in molti paesi del capoluogo, nella zona tra Pollina, Castelbuono, Geraci Siculo, e San Mauro Castelverde

Notte di panico nei centri della costa tirrenica messinese per due forti scosse di terremoto che sono state seguite da uno sciame sismico. Il terremoto, localizzato nell'area dei Golfi di Patti e di Milazzo, è stato avvertito nettamente anche in molti paesi del Palermitano, da Pollina a Cefalù.

Non si segnalano al momento danni. I due eventi più forti si sono prodotti la scorsa notte all'1.04 e all'1.06, con magnitudo rispettivamente 4.2 e 4.1 sulla scala Richter. Momenti, lunghissimi, di terrore anche per molti palermitani che erano in vacanza alle isole Eolie, Il terremoto è stato avvertito nettmente nelle Madonie, anche a Castelbuono, Geraci Siculo e San Mauro Castelverde.

Ma i due eventi di più forte intensità sono stati registrati tra Patti, Brolo e Milazzo, e sono stati seguiti da 24 scosse più lievi, con magnitudo oscillante tra 2 e 2.6, l'ultima delle quali, finora, è stata rilevata dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia alle 6.25 di stamani.  Il sisma è avvenuto in una zona a medio-alto rischio terremoti. Il sisma era stato anticipato nei giorni scorsi da una profezia di Luke Thomas, chiamato appunto "l'oracolo dei terremoti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forte terremoto nella notte, tremano anche alcuni centri del Palermitano

PalermoToday è in caricamento