rotate-mobile
Cronaca Terrasini / Lungomare Peppino Impastato

Terrasini, vietato l'accesso ad un tratto della spiaggia La Praiola

Il provvedimento preso dalla guardia costiera dopo che martedì un uomo ha rischiato di annegare per salvare dei bambini. Sollecitato il Comune a predisporre un apposito servizio di salvataggio

Con l’ordinanza numero 16 del 2012, da ieri viene interdetto un tratto del versante est della spiaggia Praiola di Terrasini, in prossimità degli scogli affioranti ai piedi delle abitazioni ubicate sulla sommità del costone roccioso. Il provvedimento che porta la firma del tenente di vascello Alberto Boellis, si è reso necessario dopo che martedì pomeriggio un bagnante è stato tratto in salvo proprio in questa parte di costa.

L’uomo si era tuffato in acqua per soccorrere dei bambini in difficoltà, ma a causa del mare agitato non riusciva più a tornare a riva e soltanto l’intervento di cinque militari, che hanno formato una catena umana da terra, ha evitato il peggio. L’ordinanza di interdizione dell’Autorità Marittima impone al comune di Terrasini, di sbarrare l’accesso all’area della scogliera, di collocare una cima galleggiante tarozzata, che dovrà essere ancorata sul fondo, intervallata da boe di colore arancione, dalla battigia alla punta nord degli scogli, che dovrà servire ai bagnanti da aiuto in caso di difficoltà. La Guardia Costiera, con l’ordinanza 9 del 2012 (Scarica l'ordinanza) ha già sollecitato l’ente locale a predisporre un apposito servizio di salvataggio nella spiaggia Praiola.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrasini, vietato l'accesso ad un tratto della spiaggia La Praiola

PalermoToday è in caricamento