Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Terrasini, pesce in cattivo stato di conservazione: sequestro da 500 chili

Sottoposto a controllo, da parte della Guardia costiera, un furgone dedito al trasporto di prodotto ittico congelato, destinato ad un esercizio commerciale preposto alla vendita

Il tenente di Vascello Alberto Boellis

Stamattina sono scattati dei controlli a Terrasini da parte della Guardia Costiera. In particolare è stato sottoposto a controllo un furgone dedito al trasporto di prodotto ittico congelato, destinato ad un esercizio commerciale preposto alla vendita. Durante il controllo, è stata riscontrata la presenza di diverso prodotto in non adeguato stato di conservazione, giacché in fase di scongelamento, ed in assenza di documentazione che ne comprovasse la provenienza: nello specifico, è stata elevata una sanzione amministrativa pari ad 1.500 euro per violazione della normativa sulla rintracciabilità dei prodotti alimentari. Contestualmente, si è provveduto a sottoporre a sequestro i circa 500 chili di prodotto ittico congelato.

Tali derrate, giudicate non idonee al consumo umano – a causa del mancato rispetto delle prescrizioni sanitarie sancite in tema di continuità  della catena del freddo – da parte di un medico del Servizio Veterinario dell’Asp di Palermo, sono state avviate a corretto smaltimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrasini, pesce in cattivo stato di conservazione: sequestro da 500 chili

PalermoToday è in caricamento