Cronaca

Stava incendiando la saracinesca di un market: preso l'Unabomber di Terrasini

E' stato arrestato il piromane-bombarolo che in queste settimane ha terrorizzato il centro alle porte di Palermo. I carabinieri sono intervenuti dopo la segnalazione di due giovani e hanno colto l'uomo in flagrante

L'incendio all'iClub di Terrasini

Ci aveva provato di nuovo ma è andata male. I carabinieri lo hanno sorpreso mentre tentava l'ennesima "impresa": incendiare la saracinesca di un minimarket. Terrasini tira così un sospiro di sollievo: è stato arrestato il piromane-bombarolo che in queste settimane ha terrorizzato il centro alle porte di Palermo. I carabinieri sono intervenuti dopo la segnalazione di due ventenni e hanno colto l'uomo, Antonio Di Mercurio (32 anni), in flagrante. L'"Unabomber di Terrasini" è stato così portato in caserma. Quindi è stato trasferito presso il carcere Pagliarelli di Palermo in attesa dell’udienza di convalida.

Adesso i carabinieri indagano per trovare conferme ai forti sospetti che si annidano in queste ore. La firma sul tentato incendio al supermercato, dovrebbe essere lo stessa degli attentati incendiari all’Iclub del 20 dicembre scorso e alla stazione dei carabinieri. Un'episodio - quest'ultimo - che risale allo scorso sabato. In quella occasione fu lanciata una molotov L'ultimo episodio è invece quello di due notti fa quando è stata lanciata una bottiglia incendiaria contro il distributore di sigarette esterno di una tabaccheria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stava incendiando la saracinesca di un market: preso l'Unabomber di Terrasini

PalermoToday è in caricamento