rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Terrasini

Il fiuto infallibile di Ulisse: cocaina e marijuana nascoste in casa, nei guai 2 uomini

E' di un arresto e una denuncia il bilancio delle operazioni messe a segno a Terrasini dai carabinieri della compagnia di Carini, con il supporto del nucleo cinofili di Palermo

Un arresto e una denuncia. E' il bilancio delle operazioni messe a segno a Terrasini dai carabinieri della compagnia di Carini, con il supporto del nucleo cinofili di Palermo. Decisivi - in entrambi i casi - il fiuto dell’esperto cane antidroga Ulisse, pastore tedesco di 8 anni.

Nel primo caso è stato inchiodato un 46enne di Terrasini (G.D.A. le sue iniziali). Durante una perquisizione nel suo appartamento sono stati rinvenuti circa 250 grammi di marijuana, in parte già suddivisa in dosi. L’uomo è stato portato agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo. Per lui l'accusa è di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Con la stessa accusa, sempre a Terrasini, è stato denunciato un 20enne (C.M. le sue iniziali), anche lui come l'uomo di 46 anni volto noto alle forze dell’ordine. "Ancora una volta l’olfatto di Ulisse è stato determinante - dicono i carabinieri -. Il giovane è stato denunciato perché nella sua abitazione nascondeva diverse dosi di cocaina e marijuana oltre a 230 euro in banconote di piccolo taglio ritenute provento di attività illecita".

Il denaro e la droga sono stati sottoposti a sequestro, sullo stupefacente i carabinieri del Lass (Laboratori di analisi sostanze stupefacenti) del comando provinciale eseguiranno le analisi qualitative e quantitative. Ieri mattina l’autorità giudiziaria ha convalidato, in videoconferenza, l’arresto del 46enne ponendolo ai domiciliari con l’obbligo del braccialetto elettronico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il fiuto infallibile di Ulisse: cocaina e marijuana nascoste in casa, nei guai 2 uomini

PalermoToday è in caricamento