rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca Termini Imerese

Termini, ruba gli interruttori nella scuola dei maestri cartapestai: ai domiciliari

Mentre si stava intrufolando nell'edificio, dopo aver staccato una finestra al piano terra, è stato notato da un carabiniere non in servizio che ha avvisato i colleghi. Santo Daniele Piampiano, termitano quarantenne, aveva già smontato 50 placche

Da una finestra al piano terra, si è introdotto all'interno della scuola della Cartapesta di Termini Imerese, dove si formano i maestri che realizzano i carri allegorici per il famoso Carnevale, con l'intento di rubare gli interrutori elettrici con tanto di placche ma è stato beccato in flagranza di reato.

Santo Daniele Piampiano, termitano quarantenne, non si era accorto di essere stato notato mentre si intrufolava nello stabile. Ad insospettirsi un carabiniere libero dal servizio che ha visto l'uomo, con uno zainetto, mentre staccava la finestra e ha avvisato i colleghi, intervenuti subito dopo sul posto. 

Quando i militari lo hanno raggiunto all'interno dell'edificio, Piampiano era intento a staccare dalla parete una placca metallica, completa di interruttore elettrico. Perquisito dopo essere stato bloccato, il quarantenne è stato trovato in possesso di altre 50 placche e degli attrezzi del mestiere: quattro cacciaviti di diversa dimensione custoditi all’interno della borsa.

L'uomo è stato condotto in caserma e arrestato per il tentato furto. Terminate le formalità di rito è stato trasferito nel carcere di Termini Imerese in attesa del giudizio direttissimo durante il quale il provvedimento restrittivo è stato convalidato. Ora si trova agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Termini, ruba gli interruttori nella scuola dei maestri cartapestai: ai domiciliari

PalermoToday è in caricamento