rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca Termini Imerese

Niente botti di fine anno a Termini Imerese, il sindaco firma il divieto

Ordinanza in vigore fino al 6 gennaio. La violazione comporterà sanzioni comprese tra 25 e 500 euro. Il primo cittadino Maria Terranova: "Esiste un oggettivo pericolo di provocare danni fisici anche di rilevante entità sia a chi le maneggia, sia a chi ne venisse fortuitamente colpito"

Niente petardi o fuochi d'artificio in tutto il territorio di Termini Imerese. Il divieto sarà in vigore fino al 6 gennaio ed è scattato con un'ordinanza del sindaco Maria Terranova. La violazione comporterà sanzioni comprese tra 25 e 500 euro.

"Esiste un oggettivo pericolo, anche nel caso di utilizzo di semplici petardi di libera vendita, di provocare danni fisici anche di rilevante entità sia a chi le maneggia, sia a chi ne venisse fortuitamente colpito - afferma il primo cittadino - L’esplosione di tali prodotti si rilevano dannosi e provocano notevole stress agli anziani, ai bambini, ai soggetti cardiopatici, ed agli animali domestici e a tutti quelli che vivono nell’ambiente urbano, poiché il fragore di tali botti cagiona gravi pregiudizi sotto il profilo del benessere fisico ed ecologico. Colgo infine, l’occasione di augurare a tutti buon 2022 speranzosa che quanto prima si possa tornare alla normalità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente botti di fine anno a Termini Imerese, il sindaco firma il divieto

PalermoToday è in caricamento