menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Locali sporchi e irregolarità varie: chiusa comunità per anziani a Termini

Durante le ispezioni della polizia è stata accertata l'assenza delle autorizzazioni amministrative. Inoltre nella struttura, che ospitava 7 persone, sono stati trovati cibi e farmaci in cattivo stato di conservazione

Stanze non confortevoli, scarsa igiene dei locali, aree senza riscaldamento e diverse barriere architettoniche. Inoltre lo smaltimento dei rifiuti non avveniva in modo adeguato e cibi e farmaci sono stati trovati in cattivo stato di conservazione. Per questo la polizia ha disposto la chiusura di una comunità-alloggio per anziani di Termini Imerese. All'interno della struttura (della quale non è stato fornito il nome ndr) però - precisano dalla Questura - non sono emersi maltrattamenti, né condizioni di scarsa cura per gli anziani.

Durante le ispezioni è stata accertata l'assenza delle autorizzazioni amministrative. Sette gli ospiti presenti nella struttura al momento dei controlli, che sono stati riaffidati tutti alle rispettive famiglie. Gli anziani sono stati visitati dal personale medico e paramedico specializzato, intervenuto insieme alla polizia per verificarne lo stato di salute.

I poliziotti hanno inoltre verificato, tramite il comune di Termini Imerese, che l’autorizzazione necessaria non è stata mai rilasciata al titolare per la carenza di documentazione prodotta ed è così stata elevata una sanzione di oltre mille euro. Le indagini sulla struttura proseguono per accertare la posizione dei dipendenti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento