menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La strada provinciale 88, nel tratto che costeggia la Palermo-Catania

La strada provinciale 88, nel tratto che costeggia la Palermo-Catania

Palermo-Catania, tenta suicidio gettandosi da un viadotto ma atterra su rifiuti e materassi

E' successo all'altezza di Casteldaccia, nel tratto che costeggia la provinciale 88. Un uomo di mezza età si è lanciato nel vuoto, da un'altezza di 20 metri, e se l'è cavata con la frattura di gambe e bacino

Ha tentato il suicidio lanciandosi da un viadotto ma è finito, venti metri più giù, su un cumulo di rifiuti e qualche vecchio materasso abbandonato che hanno attutito la caduta. E’ accaduto oggi lungo l’autostrada Palermo-Catania, nei pressi di Casteldaccia. Per lui, un uomo di mezza età, si è reso necessario il trasporto in ospedale per la frattura di entrambe le gambe e del bacino.

Ad accorgersene, attirati dalle grida di dolore dell’uomo, alcuni automobilisti che avevano accostato dopo aver visto un’auto ferma nella corsia d’emergenza. Secondo una prima ricostruzione l’uomo avrebbe raggiunto il viadotto Cefalà, nella carreggiata dell'A19 in direzione Palermo, a bordo della sua Citroen C1.

Si sarebbe fermato nel punto che costeggia la provinciale 88, in contrada Valloni, e si sarebbe messo a cavalcioni sul guardrail. Poi il lancio nel vuoto. Dopo alcune segnalazioni sono intervenuti sul posto gli agenti della polizia stradale di Buonfornello e le ambulanze del 118 che hanno portato il ferito al pronto soccorso: la prognosi resta riservata.

Zen sotto shock, 63enne si lancia dalla finestra e muore
Si ricorda che c'è una linea verde sempre attiva alla quale rivolgersi per le richieste di aiuto. E’ “Helpline – Telefono giallo”, progetto per la prevenzione del suicidio realizzato dall’Asp di Palermo in collaborazione con l’”A.F.I.Pre.S. (Associazione Famiglie Italiane Prevenzione Suicidio) Marco Saura”.

Al numero gratuito 800.011110 rispondono operatori qualificati e opportunamente formati. Dell’equipe fanno parte psicologi, sociologi, psicoterapeuti e tecnici della riabilitazione psichiatrica.

Potrebbe interessarti: https://www.palermotoday.it/cronaca/suicidio-morto-via-leonardo-pisano-zen-29-aprile-2020.html
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento