Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Tentato omicidio nella notte, giovane ferito a colpi di pistola: è grave

Un ragazzo di 27 anni è stato portato in auto a Villa Sofia da due persone. Almeno quattro i colpi d'arma da fuoco che lo hanno raggiunto a gambe, braccia e torace. Dopo l'intervento è stato intubato e non ha potuto riferire alcun dettaglio. Indagano i carabinieri di San Lorenzo

I carabinieri a Villa Sofia

Tentato omicidio a Palermo. Un ragazzo di 27 anni è arrivato in ospedale nel cuore della notte accompagnato in macchina da due persone dopo essere stato colpito da almeno quattro proiettili. Vincenzo Selvaggio è stato ricoverato all’ospedale di Villa Sofia dopo una sparatoria avvenuta intorno alle 4 e sulla quale adesso indagano i carabinieri di San Lorenzo.

Il giovane - residente alla Zisa - è stato colpito, oltre che al torace, alle gambe e alle braccia. Dopo l’operazione avvenuta in mattinata è stato quindi trasferito al Trauma center: per il momento la prognosi resta riservata, ma il ragazzo non sarebbe in pericolo di vita. Ancora da ricostruire la dinamica dell’accaduto e il movente del tentato omicidio ai danni del giovane che ha alcuni precedenti nel mondo della droga.

Secondo le prime indiscrezioni sembrerebbe che il giovane si trovasse in via Fausto Coppi, allo Zen, dove vivono alcuni suoi parenti. Proprio lì, dove è difficile trovare telecamere di videosorveglianza, potrebbe essere avvenuta la sparatoria. Lo stesso 27enne, intubato dopo l’operazione, non ha potuto riferire alcun dettaglio. I primi ad essere ascoltati saranno i due che lo hanno accompagnato in ospedale a bordo di un'auto e che hanno detto di essere suoi cugini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato omicidio nella notte, giovane ferito a colpi di pistola: è grave

PalermoToday è in caricamento