Cronaca

Lite per motivi passionali degenera Giovane romeno accoltella il cugino

E' successo a Petralia Soprana. La vittima, anche lei romena, è stata trasportata in ospedale per dei tagli nella zona lombare. Non sarebbe in pericolo di vita. L'aggressore è stato arrestato dai carabinieri

Ci sarebbero motivi passionali dietro il tentativo di omicidio commesso da un romeno nei confronti del cugino, un connazionale, a Petralia Soprana. I carabinieri hanno arrestato un giovane C.A.B., 24 anni, ritenuto responsabile del tentato omicidio e domiciliato nello stesso comune madonita.

L’uomo avrebbe minacciato il cugino prima verbalmente e poi con un coltello da cucina, che si è spezzato per la violenza con cui l'aggressore si è scagliato sulla vittima. Il giovane ferito successivamente è stato trasportato al pronto soccorso dove i medici hanno riscontrato varie ferite da taglio nella zona lombare che non hanno leso gli organi. La prognosi risulta riservata ma l'uomo non è in pericolo di vita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite per motivi passionali degenera Giovane romeno accoltella il cugino

PalermoToday è in caricamento